cascine orsine



DOVE ANCORA CANTANO LE RANE C'È PIÙ SAPORE, PIÙ SALUTE, PIÙ ENERGIA E PIÙ FELICITÀ.

Tutte le attività e i corsi vengono aggiornati sulla nostra pagina Facebook

La nostra ultima iniziativa


25 gen 2018 - 28 gen 2018

Nuove mete spirituali in un mondo che sta cambiando Quali valori per affrontare il futuro


Il momento che stiamo attraversando è complesso, difficile e crea spesso grande disorientamento. Ma tutti noi con le nostre scelte quotidiane siamo corresponsabili per la nostra epoca. Se è vero, quali valori sviluppare per una nuova sensibilità umana? Come sollecitare corde interne del pensare e del sentire che portino a una profonda riconsiderazione di sé e della propria vita? Quali valori e quali forze interiori mettere in atto? Volontà, veridicità, coraggio, coerenza, fiducia e fratellanza.

Il corso propone un tema di grande interesse e attualità. I relatori che interverranno sono capaci di dare stimoli e idee di approfondimento e di ricerca. Nelle giornate alla Zelata ampio spazio troveranno anche le attività artistiche – euritmia, disegno, canto corale, cesteria, cinema, un laboratorio di pedagogia e “salute” - che insieme all’ottima cucina a base di prodotti biodinamici e biologici,all’accoglienza semplice del luogo e delle persone che vi lavorano fanno di queste giornate di studio e di riflessione un evento speciale.

I relatori: Luigi Bellavita, linguaggio dell’immagine, Politecnico Milano, direttore rivista Antroposofia, Giulia Maria Crespi, ambientalista, Karl-Martin Dietz, economista, filosofo, fondatore dell’Istituto di Scienze della Cultura F. von Hardenberg di Heidelberg, Stefano Gasperi, medico e segretario generale Società Antroposofica in Italia, Don Antonio Loffredo, direttore delle Catacombe di Napoli, Emanuela Portalupi, medico antroposofico specialista in oncologia, ARESMA, Margherita Puliga, cantante professionista e musicovocalterapeuta, Salvatore Settis, archeologo e storico dell'arte, Accademico dei Lincei, Laura Maria Tedde, neuropsichiatra infantile, Salvatore Veca, filosofo, Carlo Triarico, presidente Associazione Biodinamica in Italia. Le attività artistiche sono a cura di: Luigi Bellavita, cinema; Malò Dal Verme, cesteria; Francesco Grazioli, disegno. Il laboratorio di pedagogia e “salute” è guidato da Laura Maria Tedde. Il canto corale è affidato alla guida di Margherita Puliga e l’euritmia mattutina è tenuta da: Sigrid Gerbaldo, euritmista terapeuta. La serata artistica propone il concerto al pianoforte di Marco Arcieri uno dei più noti interpreti di Chopin. In cucina: Hermann Spindler.

Il corso, organizzato dall’Associazione Biodinamica, è stato reso possibile grazie al contributo di: Cascine Orsine, EcorNaturaSì, dell’azienda biodinamica Nuova Casenovole, azienda agricola Castello di Montalera e alla collaborazione delle associazioni ARESMA e SIMA

Informazioni e iscrizioni: Associazione per l’Agricoltura Biodinamica, via privata Vasto 4, 20121 Milano,  tel. 02 29002544 fax 02 29000692 – info@biodinamica.org . www.biodinamica.org

Nel catalogo della casa editrice Novalis numerose opere di Karl-Martin Dietz e di nuova pubblicazione il suo scritto Come nasce la comunità.

 

QUI DI SEGUITO IL PDF PER VISUALIZZARE IL PROGRAMMA 

Link Iscrizione online: www.biodinamica.org/corso-antroposofia-2018


Download Pdf

Le nostre iniziative

18 set 2016 - 16 ott 2016

SEMINARE IL FUTURO

[...]
Leggi tutto
29 lug 2016 - 16 ott 2016

Buono, sano, biodinamico

Salute e malattiacome fonte di conoscenzaEsperienze e proposteper cura e prevenzione14 - 16 ottobre 2016Zelata di Bereguardo (Pv)Cascina Pirola,via Cavagna San Giuliani, 1Corso teorico e pratico di al[...]
Leggi tutto
20 giu 2016 - 22 gen 2017

I corsi della Zelata Alimentazione in ottobre e antroposofia il prossimo gennaio

[...]
Leggi tutto
21 gen 2016 - 24 gen 2016

Nuove mete spirituali in un mondo che sta cambiando L’uomo, la terra, il cosmo Biografia e destino

21 - 24 gennaio 2016Zelata di Bereguardo (Pv)Cascina Pirolavia Cavagna San Giuliani, 1[...]
Leggi tutto
1   2   3   4   5   6    » 


La famosa “prova della vanga”

Il famoso agronomo Manfred Klett illustra la struttura del terreno
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie.   Leggi tuttoOk